Giugno 24, 2019

Giacomo Leopardi: testimonianze di una nascita

Un sito custode della memoria. Un luogo che testimonia e tramanda le storie, le vicende e le parole di un tempo passato. Tutto questo è un archivio e molto altro ancora. Al suo interno può nascondere aneddoti interessanti – talvolta divertenti – e inestimabili tesori. L’archivio della diocesi di Macerata è uno degli indispensabili portavoce di un passato che riguarda l’intero suolo italiano.

Archivi di Valore ha avuto la possibilità di digitalizzare innumerevoli visite pastorali – documenti che testimoniano le visite del vescovo alla propria diocesi, descrivendo tutto quel che accadeva durante questi incontri – preservate presso l’archivio diocesano, così da poter salvaguardare e valorizzare una fondamentale documentazione che tramanda la storia locale. Gli esperti di Archivi di Valore hanno contribuito a digitalizzare anche alcuni libri battesimali, ma grande è stata l’emozione nel momento in cui hanno avuto l’opportunità di salvaguardarne uno in particolare: il libro battesimale del 1787-1814. Utilizzando scanner planetari professionali – dotati di piani basculanti e a luce fredda – gli esperti di Archivi di Valore si sono impegnati a preservare un manoscritto che tramanda importantissime notizie biografiche di un’illustre famiglia italiana: quella dei Leopardi. Innumerevoli i nomi legati alla celebre famiglia, fratelli e sorelle del poeta che ha ottenuto fama mondiale ed eterna: Giacomo Leopardi. Uno dei più importanti poeti del XIX secolo, Leopardi si cimentò anche nella scrittura di testi in prosa di narrativa e di filosofia – arrivando a creare una profonda riflessione incentrata sull’esistenza e la condizione umana, tanto che alcuni studiosi sostengono che sia stato un precursore dell’Esistenzialismo, movimento successivamente sviluppato da filosofi del calibro di SchopenhauerKierkegaardNietzsche – ma fu anche un grande conoscitore della lingua italiana, venendo identificato come filologo e glottologo. Personaggio dalla miriade di talenti, nato e cresciuto in una piccola cittadina – Recanati –, Giacomo Leopardi è diventato esempio per un’intera nazione.

Archivi di Valore ha contribuito a salvaguardare un patrimonio culturale dall’inestimabile valore storico, un tesoro che veicola fondamentali testimonianze che non riguardano un solo individuo ma l’intera Italia. Un’eredità culturale che ora potrà essere valorizzata e resa accessibile anche alle future generazioni.

Salvaguardare. Custodire. Diffondere. Valorizzare.

Questa è la mission di Archivi di Valore. I pilastri su cui i nostri esperti si formano e in cui credono. Divisione aziendale di Record Data S.r.l., Archivi di Valore si impegna nella salvaguardia di opere che possono così essere preservate nel tempo e conosciute anche dalle audience più remote.

Contattaci

Ultime da non perdere

Il Catalogo Federici: un tesoro da preservare

Il Catalogo Federici fu composto nel 1730 dai padri del convento di San Filippo Neri di Fano e contiene le informazioni catalografiche del nucleo di libri originario della biblioteca Federiciana, frutto di una donazione dell’Abate Domenico Federici.

Almanacco Barbanera “Memoria del Mondo” Unesco

L’almanacco Barbanera – una pubblicazione editoriale a cadenza annuale che accompagna la vita degli italiani sin dalla seconda metà del XVIII secolo – è oramai conosciuto a livello non solo nazionale ma anche internazionale. Fedele alla…

Seguici sui nostri canali ufficiali

Vuoi saperne di più? Lasciaci la tua email.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 11 =